Quando un errore del passato è motivo di sofferenza – Come spezzare la catena che ti lega e liberarti del senso di colpa che ti blocca

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • Quando un errore del passato è motivo di sofferenza – Come spezzare la catena che ti lega e liberarti del senso di colpa che ti blocca

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Astrologia del Risveglio”. Per iscriverti al podcast: clicca qui. Seguimi anche su: Instagram - YouTube - Facebook

Ad alcune persone l‘affermazione può sembrare strana, ad altre un “non problema”, per altre invece un’amara verità. Il motivo di tanta differenza è che tutti siamo fatti in maniera diversa, ognuno sente, pensa e vive seguendo quelli che, secondo lui, sono i giusti criteri di comportamento. Quindi un errore commesso nel passato, può essere di ostacolo per alcuni e niente di più che un lontano ricordo per altri. Questo perché, anche se simili, siamo tutti diversi. In Astrologia i “Segni” sono dodici, raggruppati per tre in classi elementali, Fuoco, Terra, Aria, Acqua, ed ogni Segno sente e vede la realtà a suo modo ma, se vogliamo essere proprio pignoli e spaccare il capello in quattro, ogni persona è un universo a sé stante. Potremmo trovare un Ariete che non pensa mai al passato perché secondo lui non serve a nulla, un altro che invece un po’ ci pensa, un altro ancora che non riesce a farne a meno. Ognuno a suo modo mira all’obiettivo di trovare un equilibrio interiore che gli permetta di vivere la sua vita nel presente in pace e tranquillità. Per alcuni il cruccio di aver fatto scelte sbagliate verte nel campo lavorativo. Per altri in campo sentimentale. Altri ancora non riescono a dare un senso alla propria vita e di conseguenza accettano tutto quello che la vita gli dà senza fare obiezione, tanto una cosa vale l’altra.

QUANDO L’ERRORE TI BLOCCA

Comunque se per te quell’errore è importante e non riesci fartene una ragione, allora è arrivato il momento di affrontarlo e risolverlo. Nasconderlo a te stesso non serve, mentire a te stesso non è una strategia vincente e neanche far finta che non sia mai avvenuto porta a nulla. L’unica cosa è affrontarlo e risolverlo. Gli esempi possono essere tanti, ma tutti hanno in comune una cosa, se quel qualcosa dentro di te non viene risolto, il conflitto interiore può seriamente compromettere il tuo presente e conseguentemente anche il tuo probabile futuro. Sì, un “probabile”, hai capito bene, perché il futuro viene scritto dalle scelte che fai nel presente, e se sei condizionato, anzi, perseguitato dal tuo passato, le azioni che compi potrebbero essere diverse, e anche di molto, da quelle che avresti fatto in altre circostanze, condizionando e modificando la tua vita futura. Non è una cosa da prendere alla leggera. Sappiamo tutti che basta un solo errore di valutazione, per rovinarsi la vita. Certo, non a tutti capita l’errore fatale per fortuna, quello dal quale non sembra esserci via d’uscita, ma chi lo ha provato sulla sua pelle, sa di cosa parlo. E non vuol dire neanche che un piccolo errore per una persona, non sia un grande errore per un’altra. Tutto è relativo sì, ma relativo a chi lo vive, non all’importanza oggettiva che può avere, quindi piccolo o grande che sia, è importante, se per te lo è.

COME TROVARE LE VIE D’USCITA

Allora che fare? A volte, come ben sa chi lo vive, sembra non esserci via d’uscita, e per certi versi è così se non hai altre prospettive, o altri punti di vista che ti permettano di trovare soluzioni che prima non vedevi.
Qui entra in campo il Coaching Astrologico, o AstroCoach, come mi piace definire il mio ruolo. Un esperto che a partire dalla lettura e studio di ciò che sei nel tuo intimo, dedotto, letto, direi estrapolato dalla tua Carta del Cielo natale, raccoglie la tua testimonianza di vita e, insieme a te, costruisce una strategia, un percorso di conoscenza, incrementando le possibilità e le strade a disposizione per poter comprendere, e risolvere definitivamente il problema.
Perché il modo per risolvere c’è, c’è sempre una via d’uscita, basta avere il coraggio di guardarti dentro e fare le scelte che vanno fatte, quelle giuste, anche se questo comporta dei sacrifici e possono inizialmente essere dolorose.

IL CORAGGIO DI GUARDARSI DENTRO

Questa è l’amara verità, bisogna essere coraggiosi, il coraggio permette di non tirarsi indietro di fronte spesso all’inevitabile sofferenza che può insorgere nell’atto di comprendere ciò che ti è capitato, con la sola differenza che, questa volta, c’è una persona pronta a sostenerti ed aiutarti nel percorso di risoluzione del problema. Certo non è detto che sia sempre difficile e impegnativo ma, il più delle volte purtroppo, lo è.
Ecco perché alcuni, piuttosto che prendere decisioni importanti, impegnative, a volte dolorose per risolvere, preferiscono fare spallucce e andare avanti, sperando che la cosa cambi o si risolva da sola. Ma di fatto, senza un’azione chiara e volitiva, di fatto non cambia, non può cambiare nulla se non fai nulla per cambiare.

UNA STORIA COMUNE A MOLTI

Uno degli esempi più comuni e frequenti purtroppo, riguarda la ragazza che, in giovane età, pensa di aver trovato l’amore della sua vita, e abbagliata dall’amore si concede completamente, e dopo essere rimasta incinta ed essersi sposata, scopre che l’uomo che credeva la sua anima gemella, è in realtà una persona che non è neanche lontanamente la persona che credeva. Da quel momento in poi si aprono una serie di possibili scenari, c’è chi rinuncia a lottare e soffre tutta la vita in un rapporto pieno di sofferenza e costrizioni psicologiche, a volte anche fisiche. Chi si rimbocca le maniche e cerca in ogni modo di rimediare cercando di cambiare un uomo che non può cambiare a meno che lui non lo voglia davvero. Ci sono poi alcune, non poche per la verità, che lottano una vita tra litigi e suoceri inferociti sperando così di farsi rispettare. Poi ci sono le donne – non la maggior parte – che, una volta consce di aver commesso un errore, si armano di coraggio e troncano il rapporto, salvando sé stesse e, non secondario i figli, da un inferno peggiore. So per esperienza personale che non c’è niente di peggio nella vita che provare sofferenza a casa propria ogni santo giorno, dove invece dovrebbe regnare pace e armonia.

CREDI IN TE STESSO

Quindi il mio podcast è rivolto a tutti quelli che in questo momento stanno cercando una via d’uscita e non la trovano da soli, a chi vuole cambiare la sua vita ma non ha la forza di farlo da solo, a chi cerca nuove prospettive di vita ma non riesce a vederne neanche una. A queste persone dico che sono perfettamente in grado di liberarsi dalle catene del Karma (fato o destino, chiamale come vuoi) che le attanaglia in qualsiasi momento perché ogni essere umano su questa terra è dotato sin dalla nascita del potere di plasmare la propria realtà a suo piacimento, deve solo scoprire di avere questo potere innato e adoperarsi per usarlo con saggezza per se stesso e per le persone a lui care. Dentro di ognuno di noi si nasconde il potere della resilienza, della saggezza, della fede, della speranza, della misericordia di Dio, della Provvidenza. Il nome che gli dai può cambiare, ma il suo significato rimane, poco importa quale fede, o filosofia, o credo tu abbia in questa esistenza, la cosa non ha importanza, ciò che è importante è che tu possa risvegliare quella forza dentro di te, per poter finalmente prendere la tua vita tra le mani e portarla dove è giusto che vada. Questo è in tuo potere fare, questo puoi fare, ma devi volerlo.

LE DOMANDE ILLUMINANTI

Chi sei tu? Cosa sei tu? Dove ti sta portando la tua vita? Stai realizzando appieno la tua missione di vita? Qual è la tua missione in questa vita? Stai realizzando ciò che ti eri prefisso di raggiungere o sei legato mani e piedi ad un destino che non ti appartiene? Lo sapevi che hai una missione da compiere? Domande a cui forse non sai rispondere ma che di fatto, hanno una risposta. Non c’è domanda che non abbia una risposta, così come non c’è luce senza oscurità. Rimane il fatto che non sempre la risposta è evidente, in piena luce, a portata di mano. Devi saper cercare, anzi, devi voler cercare. “Chi cerca trova” dice il proverbio, “bussa e ti sarà aperto”, dice un passo del Vangelo.

AGIRE E’ LA CHIAVE

Intendo dire che devi volerlo, devi agire, non sempre aspettare tempi migliori porta realmente a tempi migliori, perché ciò che cerchi di nascondere dentro di te, non è sepolto, ma solo accantonato ed è lì, pronto ad uscire al minimo accenno di concausa che si manifesta fuori di te, nel tuo ambiente, in un qualche momento della tua vita nel futuro, alcune volte anche sotto forma di malattie e disturbi del corpo, dalle allergie ai dolori muscolari, fin ad arrivare a disturbi di varia gravità. La scienza, così come tante discipline sia religiose che laiche, buddiste e non ci aiutano a capire che se non c’è equilibrio tra mente e corpo, ma soprattutto, se in uno o più campi della nostra vita non c’è equilibrio, il nostro corpo è più propenso ad ammalarsi, e di questi tempi, un buon sistema immunitario direi che è essenziale. Stress, sofferenza, uguale un più fragile sistema immunitario, maggiori probabilità di ammalarsi. Questo è quello che ora sappiamo per certo, ma sin dalle origini dell’uomo una legge tra tutte regna sovrana e segna il passo di come, un essere umano dovrebbe comportarsi seguendola con criterio e giudizio, e questa legge è quella di “causalità”.

LA LEGGE DI CAUSA ED EFFETTO

La legge di “causa ed effetto” è una legge antichissima ed è vecchia come l’uomo, e ancor prima che l’uomo mettesse il piede su questa terra, è colonna portante della realtà oggettiva su questo piano materiale, indissolubile, inalterabile, inevitabile.
Nessuno può sfuggirle. Ma il suo stato di ineluttabilità non le permette di cambiare le sue caratteristiche di base, e solo comprendendola, e accettandola, puoi far sì che giochi a tuo favore. Il come è legato al tuo spirito di ricerca. Il quando è legato all’attimo in cui decidi. Con quale mezzo lo devi decidere tu ascoltando te stesso e chi, come me, cerca di risvegliarti dal torpore di una strada apparentemente senza via d’uscita.
In sintesi, solo se hai il coraggio di guardarti dentro per comprenderti fino in fondo, puoi sperare di cambiare il tuo modo di concepire la tua realtà e conseguentemente comprendere i meccanismi che non ti permettono di liberarti dalle catene della tua illusione fondamentale, la stessa che ti lega al passato e al ricordo tanto doloroso dell’errore commesso.

NON SEI SOLO

Spero di averti dato speranza, spero che un pizzico di curiosità abbia acceso in te una scintilla. Basta poco, basta un attimo per cambiare la tua vita, basta il giusto pensiero per trasformarti in una persona finalmente felice. Cogli l’attimo.
Per il momento è tutto, fammi sapere che ne pensi.
E ricorda che posso, attraverso l’analisi approfondita delle tue caratteristiche Astrali basate sulla tua Carta Natale, scoprire le tante potenzialità innate che hanno avuto origine nel momento della tua nascita, e insieme decidere se e come utilizzarle allo scopo di potenziarti in vista di un fine preciso da te scelto. Poi attraverso sedute mirate di Coaching Astrologico potenziare il tuo approccio al lavoro, migliorare le tue capacità comunicative per migliorare il tuo rapporto con gli altri, incrementare la tua sensibilità o viceversa la tua resistenza alle difficoltà. E attraverso un allenamento costante, e esercizi mirati potenziarti finalizzando il tutto ad un risultato che sfoci in una realizzazione piena o al raggiungimento dello scopo prefissato. Raggiungi il tuo obiettivo, qualunque esso sia. Se vuoi contattarmi francopassarini.it è il blog dove potrai trovare informazioni su come richiedere un consulto on-line con me dal vivo. Continua a seguire il mio podcast e clicca mi piace o lascia un commento, mi aiuterai a migliorare e a proseguire questo progetto e non dimenticarti di cliccare sulla campanella di notifica. Per oggi è tutto, ti ringrazio per aver ascoltato fino a qui e ti auguro una buona vita!

Qualora volessi conoscere e approfondire il significato del tuo Tema Natale in relazione alle tue peculiari ed innate caratteristiche temperamentali puoi contattarmi andando nella pagina al link qui di seguito “modulo di richiesta nel sito”. Riceverai nella tua casella di posta tutte le spiegazioni, specifiche e prezzi relativi ai servizi che metto a tua disposizione tra cui potrai scegliere.

Per seguire il mio podcast, basta metterlo tra i preferiti - una risorsa gratuita per la tua evoluzione personale, supportato da archivio podcast in costante aggiornamento. Un ascolto a tema che, di podcast in podcast, svela i suoi piccoli grandi segreti.  Lo trovi su tutte le app per musica e radio (Spreaker, Spotify, Google Podcast, iTunes, Apple Podcast, PodcastAddict, Castbox e tante altre) e in questa pagina del sito: "Podcast - Astrologia del Risveglio", dove troverai anche i link diretti alle app, cui puoi abbonarti (via cellulare, tablet o PC/MAC), e potrai seguirlo dove vuoi e quando vuoi.