Perché non trovo l’anima gemella?

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • Perché non trovo l’anima gemella?

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Astrologia del Risveglio”. Per iscriverti al podcast: clicca qui. Seguimi anche su: Instagram - YouTube - Facebook

Uno dei sogni più ricorrenti che da giovane facevo era indubbiamente quello di incontrare un giorno la mia anima gemella. Questo è un sogno che fanno gli uomini, al pari delle donne. Per tutti è importante credere nell’amore, ancor più importante nell’amore che dura “per sempre”. Non credo di esagerare se ipotizzo che la maggior parte di noi abbia fatto lo stesso sogno ad occhi aperti in età adolescenziale.

In effetti è un sogno bellissimo che ho tenuto nel cassetto del mio cuore per lungo tempo fino a circa a 27 anni. Poi è successo, l’indimenticabile incontro con la mia anima gemella era divenuto realtà. Non l’ho capito immediatamente, come si dice, con il classico “colpo di fulmine”, ma la consapevolezza dell’incontro più importante della mia vita si è palesato alla mia coscienza razionale piano, piano. Tant’è che lì per lì, credevo fosse una delle tante ragazze piacenti e piacevoli da frequentare, ma no, lei era diversa, me ne resi contro con il trascorrere dei minuti passati insieme, che poi divennero ore, e poi giorni. Al termine della settimana mi resi conto che era “lei” e che di lei non potevo più fare a meno. Il suo modo di ragionare, di muoversi, di scherzare, ma soprattutto il suo modo unico di comprendere profondamente quello che sentivo dentro di me. Le stesse cose che, in confidenza mi rivelò, erano quelle che provava lei. Mi sentii finalmente completo. Da quel momento i nostri cuori hanno continuato, non più soli, a percorrere le strade della vita uniti, senza più separarsi. Sono passati ormai 25 anni da allora. Questa è indubbiamente una bella cosa da ricordare e raccontare. Fortuna? Fato? Caso? Non credo! Credo invece che fosse scritto, stabilito dal mio Karma e tra poco ti spiegherò cosa intendo.

C’È UNA REGOLA CHE AIUTI A TROVARE L’ANIMA GEMELLA?

Ti dico subito che non è la regola, non è scontato che questo incontro avvenga nella tua vita. Il filo del discorso a questo punto potrebbe deviare su un piano di principi che riguardano la sfera spirituale, perché è lì l’ambito in cui le anime gemelle decidono di inseguirsi di vita in vita, ma non lo farò in questa sede, desidero rimanere piuttosto su un piano più tangibile, razionale, terreno oserei dire. In questo podcast, desidero affrontare questo argomento piuttosto inquadrandolo sotto il profilo prettamente astrologico, perché può dare una visione assai eloquente e chiarificatrice. Lo farò dando risposta a questo tipo di domande: cosa avviene se, per un motivo o per un altro, non trovi la tua anima gemella? Quali le caratteristiche per riconoscerla? Perché capita di non incontrarla?

COSA SI INTENDE PER ANIMA GEMELLA?

Iniziamo con il capire cos’è un’anima gemella, per poi sondare quali sono le caratteristiche che la identificano come tale. Devi sapere, a scanso di equivoci che non è l’aspetto fisico che può permetterti di identificare l’anima gemella, ma essenzialmente e soprattutto è l’aspetto interiore che la qualifica come tale. L’anima gemella può sì, essere bella fisicamente, ma questo non è un dato essenziale. Lo è invece la sua personalità, il suo carisma, l’essenza stessa della sua anima. Una volta incontrata essa risuona, vibra all’unisono con la tua interiorità, è una questione di percezione interiore inequivocabile, se succede lo senti chiaramente. La sua sola presenza ti fa star bene con te stesso, ti rilassa, ti fa sentire appagato, sereno, felice addirittura. Ribadisco non è una questione di attrazione fisica, è più una risonanza armonica di anime, un vibrare all’unisono. Se prima ti sentivi solo, anche quando eri in compagnia, ora non lo sei più perché vicino a te c’è lui/lei che, con il suo amore e la sua vicinanza, riempie qualsiasi vuoto tu possa avere nella vita. L’attrazione fisica fa da contorno, non è il piatto principale per intenderci. L’anima gemella sa sempre quali sono i tuoi desideri, non c’è bisogno di chiedere. L’anima gemella ti aiuta a crescere, non ti tarpa le ali. L’anima gemella non soffre di gelosia, perché sa che non la tradiresti mai e viceversa. Amore, rispetto, complicità, completa accettazione dell’altro, attrazione totale e incondizionata, sono le colonne portanti del rapporto. Per farla breve, se stai con la tua anima gemella, non hai bisogno più di altro in amore, perché hai già tutto.

AMORE NON VUOL DIRE ANIMA GEMELLA

Ma non è solo di questo che voglio parlarti, piuttosto di chi, nella sua vita, incontra, si fidanza, si sposa, e passa il resto della sua vita, o spera di farlo, con un compagno che in realtà, non sente come anima gemella. Questo purtroppo succede molto frequentemente, la maggior parte delle volte, in realtà. Direi che lo si può definire un dato di fatto per la maggior parte delle persone. Ma perché avviene? L’astrologia insegna che, i partner potenzialmente compatibili per te, possono essere veramente tantissimi e più o meno compatibili. Direi che i potenziali partner sono la maggior parte delle persone che incontri e che, in un modo o nell’altro, ti piacciono almeno un pochino. Faccio un esempio. Mettiamo il caso che tu cerchi una persona, un uomo con delle caratteristiche ben precise: bello, atletico, spiritoso, decisionista, affettuoso, fedele, serio. Mettiamo il caso che una, o due, o tre di queste caratteristiche sono possedute più o meno dal quaranta per cento degli uomini che incontri. Potenzialmente potrebbero andare tutti bene per te. Più rimani ferma nelle tue decisioni, senza transigere sui parametri di ricerca delle caratteristiche giuste che desideri abbia il tuo uomo, meno avrai, in percentuale, la possibilità che l’uomo che incontri vada bene per te. Viceversa, più sei di “manica” larga e tollerante, più probabilità avrai in percentuale variabile, la possibilità di trovare un uomo che possa andare bene per te. Ad aggiungersi a questa logica valutazione matematica si aggiunge come sempre la scienza che ci aiuta a comprendere meglio il fenomeno da un’angolazione socio/comportamentale tipicizzata nella società.

L’AMORE RENDE TUTTO ACCETTABILE

In un recente sondaggio fatto in Australia su persone “single” in cerca del partner pubblicato sul Times di Londra qualche tempo fa, è stato evidenziato che, sia uomini che donne, su un elenco di mezza dozzina e più di requisiti richiesti al probabile partner ideale, all’idea di un incontro stimolante, tutti, scendevano a patti pur di incontrare, conoscere il potenziale partner, accettando di avere contatti anche con chi, di quei requisiti, non ne possedeva nemmeno uno. Questo la dice lunga sul bisogno di amore che ogni persona spera di soddisfare, e la grande speranza di chiunque di incontrare un possibile amore.  In breve questo è il motivo per cui capita di “accontentarsi” di un piccolo amore, anziché aspettare un possibile grande amore che, nel futuro, potresti anche non incontrare mai. Comunque sia, se nel gruppo di probabili conoscenze, non c’è la tua anima gemella ma una persona che si avvicina al tuo parametro di gradimento, di fatto ti precluderà la possibilità di incontrarla nel futuro, perché sceglierai quella che ti piace di più tra le tante a disposizione nel presente, la quale potenzialmente, diverrà la persona con cui passerai il resto della tua vita, ma che di fatto, non è, e non sarà mai la tua anima gemella. Il classico paradigma, meglio un uovo oggi che una gallina, aggiungo io “forse”, domani. Come vedi, non è un problema di fortuna, né tantomeno di sfortuna, né una questione di calcolo delle probabilità che può farti incontrare la tua anima gemella. Il discorso è molto più ampio e profondo di un semplice dato statistico, è più di una questione prettamente percentualistica. In gioco entrano forze più sottili quali il Karma, il destino, o la predestinazione. Se sei destinato a trovarla, nessun uomo o donna conosciuti in precedenza potrà impedirti di incontrarla.

E SE NON TROVI L’ANIMA GEMELLA?

Tornando alla prima domanda: Cosa avviene se, per un motivo o per un altro, non trovi la tua anima gemella? Nulla di che, vivi la tua vita con una persona che si avvicina il più possibile a lei più o meno felice. L’amore, il rispetto, la complicità, la completa accettazione dell’altro saranno sempre i cardini su cui dovrai basare il tuo rapporto di coppia, ma con un indubbio maggiore impegno da parte tua se le cose non dovessero andare per il verso giusto. Mantenere un rapporto sui binari giusti il più stabilmente ed equilibratamente possibile, potrebbe diventare un lavoro a tempo pieno.

Le coppie di questo tipo di solito non vivono serenamente i piccoli grandi difetti del partner. Nel tempo, le incomprensioni iniziano ad incrinare quell’equilibrio fatto di dialogo e compartecipazione reciproca. Diventa così inderogabile il lavoro da parte di uno dei due nel prendere coscienza della realtà. Spronato dalle circostanze, cerca di armonizzare le proprie esigenze con quelle del partner, spesso rinunciando a qualcosa di suo o soffrendo in silenzio. Di solito è proprio la donna che, fra i due, si accorge prima che qualcosa non sta funzionando nel rapporto. Il motivo principale che innesca la reazione a catena è principalmente dovuto al fatto che le diversità temperamentali spesso sono sostanziali, e vederle, comprenderle, accettarle, e tentare di modificarle, richiede un lavoro importante prima su sé stessi e poi sul partner che non sempre si è in grado di fare da soli. Anche il partner, dal canto suo, deve o dovrebbe fare la sua parte per salvare il rapporto. Anche questo aspetto non sempre viene accettato passivamente. Sto parlando delle coppie che non sono ancora in “crisi” ma che di fatto, sono su quella strada.

QUANTO PUO’ ESSERE DI AIUTO L’ASTROLOGIA?

L’astrologia è molto di aiuto in questi specifici casi perché analizza nel particolare le varie caratteristiche di una personalità sia dell’uno che dell’altro. Un esempio fra tutti può essere quello di una donna in Segno d’Acqua, come un Cancro, che viene affascinata da un uomo del Leone. Può succedere, è il tipico caso degli opposti che si attraggono. L’uomo Leone sfoggia tutto il suo fascino attrattivo nel catturare quella che per lui è una preda, e lo fa con la sua forza maschia, la sua risolutezza, la sua capacità di far credere di essere qualsiasi cosa lei voglia che sia, pur di farla sua. La donna Cancro, preda delle sue affascinanti moine cade immancabilmente nella trappola ordita e abbellita da cene, regali, viaggi romantici ecc. Spero di aver reso l’idea. A questo punto, grazie ad alcune compatibilità Astrali condivise, tipo un Saturno in Scorpione sia nella Carta del Cielo di lei che di lui, o una Luna in Vergine o un’ascendente in comune, le cose inizialmente funzionano, ma il tempo è inesorabile, e le diversità non tarderanno a manifestarsi. Mettendo in evidenza che in realtà le due persone hanno ben poco in comune. Questo errore di valutazione avviene principalmente nella fase iniziale del rapporto dove, l’attrazione fisica mista al desiderio di vivere l’amore, annebbiano il giudizio, e spingono a fare passi che altrimenti non si sarebbero fatti. Si passa di solito dal “Principe Azzurro”, a “chi è questo emerito sconosciuto” nel giro di pochi mesi, per i più fortunati, altri ci mettono un po’ più di tempo a capirlo, anche anni purtroppo, ma il risultato alla fine non cambia.

IN SINTESI

Come avrai certamente capito, trovare la tua anima gemella non è scontato, ma questo non vuol dire che anche senza, tu non possa essere felice o vivere una vita di coppia più che soddisfacente. Tutto dipende da te, da come saprai scegliere nel “mucchio”, solo tu puoi sapere se il rapporto che hai è sufficientemente appagante o hai bisogno di impegnarti di più per migliorarlo e renderlo all’altezza delle tue giuste aspettative. Cambiare si può, e a volte è auspicabile e saggio farlo perché il non fare nulla può voler dire tanta sofferenza per entrambi. Anche lottare si può, se il rapporto di amore merita di essere salvato. Qualunque scelta farai, se fatta con consapevolezza, sarà sempre quella giusta. L’importante è trovare la tua fetta di felicità con o senza anima gemella, e chi lo sa, magari anche tu sei destinato a trovarla prima o poi.

Per il momento mi fermo qui, fammi sapere che ne pensi.

E ricorda che posso, attraverso l’analisi approfondita delle tue caratteristiche Astrali basate sulla tua Carta Natale, scoprire le tante potenzialità innate che hanno avuto origine nel momento della tua nascita, e insieme decidere se e come utilizzarle allo scopo di potenziarti in vista di un fine preciso da te scelto. Poi attraverso sedute mirate di Coaching-Astrologico potenziare il tuo approccio al lavoro, migliorare le tue capacità comunicative per migliorare il tuo rapporto con gli altri, incrementare la tua sensibilità o viceversa la tua resistenza alle difficoltà. E attraverso un allenamento costante, e esercizi mirati potenziarti finalizzando il tutto ad un risultato che sfoci in una realizzazione piena o al raggiungimento dello scopo prefissato. Raggiungi il tuo obiettivo, qualunque esso sia. Se vuoi contattarmi francopassarini.it è il blog dove potrai trovare informazioni su come richiedere un consulto on-line con me dal vivo. Continua a seguire il mio podcast e clicca mi piace o lascia un commento, mi aiuterai a migliorare e a proseguire questo progetto e non dimenticarti di cliccare sulla campanella di notifica. Per oggi è tutto, ti ringrazio per aver ascoltato fino a qui e ti auguro una buona vita!

Qualora volessi conoscere e approfondire il significato del tuo Tema Natale in relazione alle tue peculiari ed innate caratteristiche temperamentali puoi contattarmi andando nella pagina al link qui di seguito “modulo di richiesta nel sito”. Riceverai nella tua casella di posta tutte le spiegazioni, specifiche e prezzi relativi ai servizi che metto a tua disposizione tra cui potrai scegliere.

Per seguire il mio podcast, basta metterlo tra i preferiti - una risorsa gratuita per la tua evoluzione personale, supportato da archivio podcast in costante aggiornamento. Un ascolto a tema che, di podcast in podcast, svela i suoi piccoli grandi segreti.  Lo trovi su tutte le app per musica e radio (Spreaker, Spotify, Google Podcast, iTunes, Apple Podcast, PodcastAddict, Castbox e tante altre) e in questa pagina del sito: "Podcast - Astrologia del Risveglio", dove troverai anche i link diretti alle app, cui puoi abbonarti (via cellulare, tablet o PC/MAC), e potrai seguirlo dove vuoi e quando vuoi.