Chiara Ferragni: la donna che sta dietro il personaggio, il Tema Natale

Chiara Ferragni moglie, mamma, ma soprattutto donna manager, la donna che ha saputo creare dal nulla ciò che molti sognano di raggiungere, il successo professionale, fino alla ricchezza. Per farlo, parole sue, ha dovuto rinunciare ad una fetta della sua vita, quella fetta che è diventata pubblica, sempre sotto i riflettori, e ahimè alla mercè del giudizio di tutti, nel bene e nel male, e questo Chiara lo ha accettato e oggi forse le pesa un po’ di più, vista la situazione poco piacevole legata al caso Balocco e alla possibile rottura con Fedez. Distinguere oggi tra vero e falso è molto difficile, eppure, c’è un modo per capire cosa, e quanto, è vero. Chi è Chiara Ferragni ce lo rivela la sua Carta del Cielo, che ho studiato per voi.

Dal Tema Natale astrologico alla piena realizzazione personale

Come Astrologo non è mio interesse dare giudizi sui fatti, mio unico intento è quello di far conoscere più da vicino la persona Chiara e non il personaggio Ferragni. Senza ombra di dubbio Chiara è riuscita ad esprimere pienamente i suoi doni, gli stessi che madre natura le ha donato e che lei ha diligentemente utilizzato per diventare il personaggio che è oggi. La Via del Risveglio è importante, sia che la si segua in maniera spontanea realizzando i propri sogni, sia che non si abbia avuto ancora l’opportunità di esplorare e fare quindi la conoscenza di tutte quelle bellissime caratteristiche che ogni, e dico ogni Carta del Cieno Natale, riserva ad ognuno di noi.

Non è mai troppo tardi per approfondire la conoscenza di noi stessi attraverso la lettura della propria mappa interiore scritta sul proprio Tema Natale. Il metodo Astrologico che utilizzo all’interno di un più ampio percorso di conoscenza che ho chiamato “La Via del Risveglio” permette di fare proprio questo, conoscere i “doni che si posseggono” e che spesso non si utilizzano o non si conoscono, al fine di realizzarsi e sentirsi più felici. Sono convinto che ognuno di noi, nel proprio campo di azione, ha le stesse probabilità di raggiungere e realizzare i suoi sogni, proprio come ha fatto Chiara. Ma vediamo quali sono questi “doni” scolpiti nella Carta Astrale di Chiara che le hanno permesso in questa vita di raggiungere la celebrità e di perseguire e raggiungere il successo professionale.

Chiara Ferragni, tra carriera e sensibilità

Chiara nasce a Cremona il 07/05/xx alle 00:40 della notte. Chi vuole conoscere l’anno di nascita può tranquillamente trovarlo su internet, personalmente, preferisco lasciare alla persona, che sia famosa, o meno, la scelta di dire la sua data di nascita. La sua Carta del Cielo, o Grafico Astrale che dir si voglia, è ben equilibrata, con una predominanza di elementi Fuoco/Terra, sinonimo di apertura mentale, dinamismo, e capacità di controllo. Qualità indispensabili per una donna in carriera.

Nasce sotto il Segno del Toro con Ascendente Capricorno, con la predominanza di Pianeti in Segni fissi, altro elemento che aumenta la sua capacità di valutazione, donandole un temperamento controllato e attento che valuta prima di agire.  

Da questi primi dati si potrebbe pensare di lei che sia soprattutto raziocinio e controllo, in realtà, come detto in precedenza la Carta del Cielo di Chiara, come spesso accade un po’ in tutte le carte del Cielo, presenta in questo caso delle piacevoli sorprese che equilibrano e allo stesso tempo dinamizzano il suo essere prettamente Segno di Terra. La responsabile questa volta è la Luna molto forte in Leone. Questo Aspetto, ma ce ne sono molti altri che non sto ad elencare per ovvi motivi di spazio, è sinonimo di elevata sensibilità. Un accostamento vincente questo del Fuoco/Terra/Acqua per chi sa essere capo ma non dittatore esigente ma non tiranno. La sua innata capacità di percepire al volo le situazioni le permette di valutare con attenzione, sempre chi e cosa ha di fronte. E questo è un dono non da poco se si pensa alla professione che si è scelta.

L’importanza degli affetti e dell’amicizia: la Chiara Ferragni “segreta”

Certo c’è sempre il rovescio della medaglia che è appunto, il fatto che le critiche e le cattiverie non le scivolano addosso senza lasciare traccia, proprio a causa della sua forte sensibilità che non nasconde una giustificata punta di orgoglio Leonino.

Ma come sappiamo, il sentimento è il punto debole un po’ di tutti, e anche per lei riguarda le persone che più le stanno a cuore e che le sono più vicine e a cui lei è legata sentimentalmente. Questo aspetto si estende anche al mondo del lavoro verso i collaboratori che più rispetta e che le sono più vicino. Verso queste persone diventa più permissiva e morbida e ovviamente, non è una grossa debolezza, ma può non essere del tutto utile per lei che, come sappiamo, ha molta “carne al fuoco”, e che poi alla fine e sempre la sua immagine che viene messa in gioco.

In sostanza è una donna che crede nella lealtà e nel rispetto reciproco e nell’amicizia vera. Questo è ciò che dà alle persone a lei care ma, allo stesso tempo vuole, anzi esige, che anche gli altri facciano lo stesso con lei e si comportino di conseguenza.

Non si può dire infatti di lei che sia una donna fredda, tutto il contrario, quando ama il suo credo è per sempre, i suoi sentimenti sono sentiti e profondi quando è sicura di ciò che prova, purtroppo non dipende tutto da noi e il futuro non sempre ci ripaga con altrettanta certezza di durevolezza visto che c’è sempre una controparte che dovrebbe fare altrettanto.

Ci tiene molto ad essere, e non solo apparire, sempre al suo meglio e all’altezza della situazione, questo sì, e in tutto quello che fa, ma è anche vero che ci mette sempre cuore e passione, sia nelle piccole che nelle grandi cose. È di questo ne ha dato prova evidente a tutti i suoi fans che la seguono da anni, e il suo successo, come manager di sé stessa e come mamma, non lascia dubbi in tal senso.

L’immagine pubblica e l’immagine di sé

Tiene alla propria immagine, ma ancor di più tiene ad avere buoni rapporti con gli altri, la sua Venere congiunta a Giove in Terza casa la predispone anche ad una certa generosità, quando si tratta di amici, e persone a cui tiene. La sua generosità passa anche attraverso la sua capacità di mettere a nudo sé stessa, in maniera il più possibile naturale, ma sempre nel giusto modo, nella maniera più professionale possibile. Per dirla in breve, nulla è fatto a caso, ma quello che fa lo fa con il cuore più che con la testa. Questo la rende una persona “vera” anche quando è in video, e una professionista molto apprezzata. È il suo successo come influencer ne è testimonianza direi palese. La finzione non le si addice, anche se è nelle sue corde invece il fare le cose nel modo giusto, organizzato, che siano faccende famigliari o lavoro.

Perché Chiara Ferragni ha realizzato ciò in cui credeva (secondo il suo Tema Natale)

Altra caratteristica molto importante che è poi il fulcro che regge gli equilibri dell’intero Tema Natale, e che spiega anche il suo successo è data dal suo Nettuno in cupide della prima Casa in aspetto fortemente armonico con il suo Plutone in Decima. Questo aspetto da solo, spiega il motivo per cui è riuscita a farsi largo in una professione che era agli albori, dove ancora pochi riuscivano a trovare una propria dimensione anche lavorativa, e sto ovviamente parlando dei Socia Media e del diventare una tra le influencer più seguite. Chi più di lei, poteva credere e sviluppare la propria identità costruendo una professione in un settore dove c’era bisogno di una capacità di veduta molto ampia, la capacità di vedere oltre, seguendo la propria ispirazione, il proprio sogno interiore? Parlo di una capacità di immaginazione molto forte e del carattere giusto che le ha permesso di perseguirlo, costruendolo pezzo per pezzo, con pazienza e dedizione. La capacità innata di rendere tangibile un sogno, un ideale, qualcosa che è solo frutto della sua forte capacità immaginativa. In parole povere, la qualità innata di un imprenditore che innova e trova la strada giusta, senza risparmiarsi, lavorando sodo e perseguendo l’obiettivo con tenacia e passione.

Appena ho potuto leggere la sua Carta del Cielo, ho potuto dare risposta a molte delle impressioni che mi ero fatto su di lei riguardo le sue capacità imprenditoriali e di mamma che sono state tutte confermate appieno dalla sua Carta Natale. Mi sento di ringraziarla per le belle cose che ci ha regalato nell’arco di questi ultimi anni, non ultima, la condivisione in video delle gioie di una così bella famiglia. Auguro a Chiara di risolvere velocemente le questioni che più la preoccupano in questo momento, e le auguro una vita lunga e felice. 

a cura di Franco Passarini

Se sei interessato a questi argomenti:

Se ti piace l’approccio della Via del Risveglio, del Coaching o dell’approfondimento spirituale, e vuoi sapere come funziona e lavorare con me per le cose che più ti stanno a cuore, nel mio blog, francopassarini.it, alla pagina contatti, trovi il mio numero di telefono, puoi inviarmi un’e-mail, raccontarmi un po’ di te e prendere un appuntamento. Le telefonate informative sono gratuite, e utili, puoi chiedere quello che ti interessa, parlarmi di te.

Iscriviti a questo podcast, La Via del Risveglio, lo trovi su tutte le app per podcast, Facebook, YouTube o puoi seguirmi direttamente nel mio blog francopassarini.it. Grazie per aver ascoltato fino a qui, ti auguro una buona vita.

Mandami un messaggio per fissare un appuntamento, il mio numero è il 334.6147261 oppure nella pagina contatti trovi tutti i miei riferimenti. Navigando nel mio sito, scoprirai come la via del risveglio sia una via che si apre su tutti gli ambiti della vita, anche quello professionale. Il brand journalism, che è una delle attività cui mi dedico da molti anni, è proprio questo: dare voce alla tua attività, alla tua impresa. Magazine, videopodcast. Troverai lì molte informazioni.

Torna in alto