Elemento Fuoco ed elemento Acqua, due universi opposti

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • Elemento Fuoco ed elemento Acqua, due universi opposti

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Astrologia del Risveglio”. Per iscriverti al podcast: clicca qui. Seguimi anche su: Instagram - YouTube - Facebook

In questo podcast ti parlo di due dei quattro elementi in cui è diviso lo Zodiaco che sono Acqua e Fuoco. Ti descrivo alcune delle caratteristiche caratteriali tipiche di questi elementi e ti aiuto a comprenderne maggiormente la dimensione di percezione del profondo. Un piccolo approfondimento per migliorare la comprensione di come i Segni appartenenti a questi Elementi sentono e agiscono nella vita quotidiana di tutti i giorni. Alcuni esempi chiariscono le dinamiche tipiche di comportamento.

Oggi parliamo delle caratteristiche degli elementi che sono alla base dei segni dello zodiaco: e più specificatamente dell’elemento Fuoco e dell’elemento Acqua. Ricordo sempre che gli astri ti consigliano, non decretano il tuo destino, sono presenti e attenti consiglieri, non malefici o benefici determinatori del tuo fato. Essi si muovono sul piano del Cielo Astrale percorrendo figurativamente il Tema Natale personale, andando a creare aspetti angolari, congiunzioni planetarie, influenzando ora uno ora l’altro settore della tua vita, lavoro, famiglia e così via. L’influenza che emanano, però, la percepisci soltanto a livello interiore e spesso è quasi impercettibile tanto ti è familiare. Si confonde con il rumore di fondo del tuo subcosciente sempre pieno di chissà quali misteriosi impulsi spesso sconosciuti anche a te stesso. Di solito non ci fai caso, a meno che tu non sappia in precedenza cosa è dovuto a cosa.

Le caratteristiche dell’elemento nello specifico

Mi spiego meglio: i segni appartenenti all’elemento Acqua hanno come caratteristica tipica, una certa spiccata sensibilità interiore, e, a seconda di come la vita li ha forgiati quest’ultima può mutare in permalosità, fragilità, reattività, chiusura in se stessi, paure, ecc. dipende sempre da come il soggetto in questione reagisce nel tempo alla specifica caratteristica e come evolve o involve durante il percorso della sua vita. Essere sensibile a ciò che accade intorno vuol dire essere incline, tuo malgrado, a mutare con facilità lo stato d’animo interiore in rapporto appunto agli accadimenti esterni del momento, da qui nasce un’altra caratteristica che i segni d’Acqua possono sviluppare, e cioè la volubilità umorale. Ciò è dovuto alla loro grande cassa di risonanza interiore che riverbera più e più volte il segnale che hanno percepito e interiorizzato proveniente dall’esterno, tant’è che a volte rimangono cupi ed infastiditi per lunghi periodi di tempo, tanto da dimenticare spesso il motivo per cui lo sono diventati. Questo a volte li spinge a reagire in maniera non proporzionata ad un qualsiasi futuro evento, anche piccolo, che li vede coinvolti.

La cassa di risonanza interiore, una realtà per tutti

Cosa è la di risonanza interiore? Quando parlo di cassa di risonanza interiore, puoi figurartela mentalmente come un contenitore pieno d’acqua che risuona fortemente anche se colpito con delicatezza, e le vibrazioni del suono rimbalzano e riecheggiano all’interno per lunghi periodi di tempo. La grandezza della cassa di risonanza varia da individuo a individuo, e nei segni d’Acqua è molto grande. Il rumore interiore, insistente e ripetitivo, li porta a pensare e ripensare alla stessa cosa, e più ci pensano più la cosa si ingigantisce e si trasforma nella loro mente, da qui si evince che anche un piccolo problema può diventare pesante da sostenere. La qual cosa non è salutare per nessuno, tanto meno per i nati sotto un segno d’acqua visto che il pensiero crea tendenza d’intento, e se il pensiero non è positivo e ben indirizzato, la tendenza che è all’origine dell’azione, allo stesso modo, non lo sarà. In sè stessa questa caratteristica, la sensibilità intendo, la potremmo attribuire a qualunque segno: ogni segno dello Zodiaco, in misura e maniera diversa, è sensibile.

L’elemento acqua è il più sensibile

Ma i segni d’Acqua lo sono in un particolare modo. Se facessimo un paragone tra un segno di Fuoco ed un segno di Acqua, a parità di intensità di segnale esterno, il risultato sarebbe molto diverso, perché, mentre i segni d’Acqua tendono a sopportare ed ad interiorizzare per poi diventare incomprensibilmente scontrosi e intolleranti a prescindere dal contesto, i segni di Fuoco, o accusano la cosa reagendo immediatamente, o esplodono poco tempo dopo. Questo gli permette un minor lavorio interiore. La differenza? La differenza sta nel fatto che i primi, cioè i segni d’acqua, sopportano troppo e sprecano tante energie mentre interiorizzano e rielaborano, il che, a lungo andare li logora e li fa soffrire. Reagiscono di solito con irritabilità, scontrosità, intolleranza, spesso verbalmente ficcanti, memorizzano tutto per filo e per segno l’intero evento, tenendolo a memoria anche per anni, pronti a rinfacciartelo alla prima occasione. Mentre i segni di Fuoco, fanno un gran polverone lì per lì, rompono un po’ di oggetti per sfogarsi e poi, amici come prima, mettendoci una bella pietra sopra.

I due elementi a grandi linee

Certo, sto generalizzando e vado per tipologie legate al solo elemento astrologico, ma, in questo caso, lo faccio di proposito, per dare un quadro della diversità di comportamento tra un elemento Acqua ed un elemento Fuoco. Comunque, cambiare stato d’animo è una caratteristica dell’uomo ed è prerogativa di tutti i segni dello zodiaco, ma c’è chi del cambio di umore ne fa un vanto e chi ne sopporta invece le conseguenze. In questo caso il segno d’Acqua sopporta, mentre il segno di Fuoco no. La facilità con cui si cambia umore, è estrema e può succedere anche diverse volte in pochi minuti, ti faccio un piccolo esempio. Ti alzi, esci di casa, inciampi, ti innervosisci, arriva la tua ragazza, ti abbraccia, ti rassereni, vai al lavoro e scopri che dovrai rimanerci di più e rinunciare ad andare in palestra, e tutto il giorno resti di cattivo umore e così via. Se dovessimo ipotizzare una reazione alle situazioni che ti ho appena raccontato, una persona appartenente ad un segno di Fuoco, dieci minuti dopo si è buttato tutto alle spalle e nella pausa caffè, al lavoro, si diverte con i colleghi senza problemi. Per un segno d’acqua invece, la giornata sarebbe irrimediabilmente rovinata.

L’empatia è utile o no?

Le sfaccettature della diversa sensibilità dei due elementi ti cui ti sto parlando, Acqua e Fuoco, mette in luce la qualità empatica del segno d’Acqua, che lo porta a notare anche il più piccolo cambiamento di umore nell’ambiente di lavoro essendone immancabilmente influenzato. Anche il segno di Fuoco percepisce le differenze di umore delle persone in ambiente di lavoro, ma, essendo meno influenzabile e più reattivo, riesce più agevolmente a non esserne troppo condizionato, anzi, spesso riesce lui ad influenzare le altre persone a sua volta, magari con una battuta buttata lì.

Tu sei unico in questo universo

Ricordando sempre che queste sono caratteristiche molto generali: tu sei unico, e solo attraverso lo studio del tuo tema Natale puoi sapere quanto e come reagiresti in una data situazione, solo la tua Carta del Cielo può svelare quali siano gli aspetti e le caratteristiche dominanti, nella sua unica e speciale combinazione.

E anche se tu appartieni a segni di Terra o di Aria, sicuramente nella tua vita avrai a che fare con persone in cui Acqua e Fuoco giocano un ruolo importante, conoscerli ti permette di capirli meglio ed interagire in modo più utile e costruttivo. E poi, nel tuo tema potrebbero esserci elementi importanti legati agli elementi Acqua o Fuoco, anche se tu appartieni a segni di Aria o Terra. In un altro podcast, parlerò anche di alcune delle caratteristiche degli elementi Aria e Terra.

Se vuoi saperne di più, segui il mio podcast e clicca mi piace o lascia un commento, mi aiuterai a migliorare e a proseguire questo progetto. Trovi tutti i riferimenti e le info su francopassarini.it. Al prossimo podcast! E buona vita

Per seguire il mio podcast, basta metterlo tra i preferiti - una risorsa gratuita per la tua evoluzione personale, supportato da archivio podcast in costante aggiornamento. Un ascolto a tema che, di podcast in podcast, svela i suoi piccoli grandi segreti.  Lo trovi su tutte le app per musica e radio (Spreaker, Spotify, Google Podcast, iTunes, Apple Podcast, PodcastAddict, Castbox e tante altre) e in questa pagina del sito: "Podcast - Astrologia del Risveglio", dove troverai anche i link diretti alle app, cui puoi abbonarti (via cellulare, tablet o PC/MAC), e potrai seguirlo dove vuoi e quando vuoi.