Domanda: “Non riesco a dire di no, anche quando accettare mi costa fatica, e dopo sto male da morire, perché?”

  • Home
  • /
  • Blog
  • /
  • Domanda: “Non riesco a dire di no, anche quando accettare mi costa fatica, e dopo sto male da morire, perché?”

Ciao, benvenuto all’ascolto di “Astrologia del Risveglio”. Per iscriverti al podcast: clicca qui. Seguimi anche su: Instagram - YouTube - Facebook

RISPOSTA:

Perché sei buono, sensibile, empatico, altruista, debole, influenzabile, fragile?

Qualunque sia il tuo “punto debole” non deve portarti ad auto-punirti né dal punto di vista di provare sofferenza, perché è un problema di molti ed è risolvibile, né nell’atto di stigmatizzarti come fallito o debole. Non è una questione di debolezza o altro, è solo questione di approccio e di conoscenza profonda delle dinamiche interiori personali.

Una volta riconosciute, identificate, si possono controllare con soddisfacenti ed evidenti risultati. Di solito l’atteggiamento interiore tipico è questo: ti capita di incontrare persone che ti piacciono, o ti trovi in situazioni in cui ti senti gratificato dalla considerazione o dall’amicizia che gli altri ti dimostrano, in famiglia, in ufficio ecc. Ti fanno sentire forte, felice, importante, ma dentro di te sai, anzi, senti, di non essere all’altezza. Loro sono “super” mentre tu, insomma, un po’sì, ma in fondo non poi tanto. Questo è di fatto uno stato di fragilità interiore. In quel momento, alla richiesta di un favore, non riesci a dire di no anche se vorresti rifiutare con tutto te stesso.

Le scusanti che ti dai per un tale comportamento, possono essere infinite. Vere e proprie bugie che ti racconti per scusare in un modo o nell’altro il fatto che hai ceduto, che hai accondisceso a qualcosa che non volevi fare. Il feedback di sofferenza che ne deriva in seguito è inevitabile, e mina fortemente l’autostima che hai di te.

Mentre accondiscendi e accetti di farlo, senti che stai commettendo un errore. Dopo aver eseguito il compito richiesto, ce l’hai con te stesso, ti fa sentire umiliato, violato, quasi impotente, interiormente dolorante, debole. Gli appellativi che ti dai possono essere veramente pesanti.  Per esorcizzare tali comportamenti ti racconti bugie plausibili che servono per non soffrire, per lenire in qualche modo i sensi di colpa che provi verso te stesso.

Pensi che sia un problema solo tuo? Non lo è, infatti è un atteggiamento comune a molti. Alcuni Segni dello Zodiaco ne risentono di più, altri meno, di questa fragilità interiore.

Le componenti Astrologiche presenti nella tua Carta del Cielo possono aiutarti a comprenderne la portata. L’origine del problema può celarsi nel tuo passato, (educazione ricevuta, traumi infantili, genitori poco equilibrati ecc.) ma anche e soprattutto sono attribuibili a determinate caratteristiche temperamentali innate. Conoscerle, analizzarle, esteriorizzarle per poi controllarle porta immancabilmente ad una presa di coscienza più profonda.

L’astrologia del Risveglio unita a tecniche di Coaching (AstroCoach) può permetterti di esorcizzarle completamente, ristabilendo il giusto equilibrio interiore tra te e gli altri, tra il tuo mondo interiore e il tuo approccio alle situazioni, alle persone, alla tua vita.

Qualora volessi conoscere e approfondire il significato del tuo Tema Natale in relazione alle tue peculiari ed innate caratteristiche temperamentali puoi contattarmi andando nella pagina al link qui di seguito “modulo di richiesta nel sito”. Riceverai nella tua casella di posta tutte le spiegazioni, specifiche e prezzi relativi ai servizi che metto a tua disposizione tra cui potrai scegliere.

Per seguire il mio podcast, basta metterlo tra i preferiti - una risorsa gratuita per la tua evoluzione personale, supportato da archivio podcast in costante aggiornamento. Un ascolto a tema che, di podcast in podcast, svela i suoi piccoli grandi segreti.  Lo trovi su tutte le app per musica e radio (Spreaker, Spotify, Google Podcast, iTunes, Apple Podcast, PodcastAddict, Castbox e tante altre) e in questa pagina del sito: "Podcast - Astrologia del Risveglio", dove troverai anche i link diretti alle app, cui puoi abbonarti (via cellulare, tablet o PC/MAC), e potrai seguirlo dove vuoi e quando vuoi.