SCOPRI LA VIA DEL RISVEGLIO

La via del risveglio è un titolo che non ho scelto a caso: per me ha un significato profondo, che affonda le sue radici in diversi campi di ricerca che mi hanno visto, nel tempo, ora ricercatore, ora sperimentatore. Cercherò di esporti in questo podcast, in maniera breve e semplificata, alcune delle conclusioni a cui sono giunto, così da condividere con te il significato profondo che m’ispira.

IL MIO APPROCCIO ALLA PROFESSIONE DI COACHING

Il lavoro che svolgo con la persona che a me si rivolge, è sempre vincolato al tipo di problematica che si andrà ad affrontare, che studio a fondo e in ogni suo aspetto.
Il percorso di crescita, che costruisco intorno alla persona, che può essere di Coaching, o Coaching Astrologico o altro, è sempre vincolato anche al tipo di caratteristiche temperamentali e modelli personali.
Ed in base a questi parametri, che modulo il percorso di crescita. questo mi permette, di sostenerlo, in una scena che lo vede sempre, in un modo o nell’altro, coprotagonista.
Molto importante è anche il fattore tempo, non tutti viaggiano alla stessa velocità di apprendimento. Rispettando i tempi e la personalità di ognuno, una volta attivato il percorso di crescita, si attiva spontaneamente anche la spinta verso il superamento del problema.
E così, attraverso la sperimentazione personale, si cresce, si evolve. Attivandosi materialmente e concretamente, si comprende a fondo quello che c’è da comprendere, per sé stessi e la propria vita.
L’obiettivo è sempre quello di risvegliare la consapevolezza personale: questo è il dato fondamentale, il fulcro di tutto il mio lavoro, che è essenziale se davvero si vuole trovare risposte, e direi indispensabile se si aspira a manifestare tutto il vero potenziale di creatore di realtà.

TU, CREATORE DI REALTA’

Sì lo so, questa frase, “creatore di realtà” può sembrare strana, ma è quello che siamo tutti noi, nessuno escluso e ti spiego perché. Nel momento in cui si nasce si approda in una realtà già precostituita fatta di genitori, assistenza, amore, famiglia, casa e tanto altro, ma se fai attenzione, la tua presenza, anche se sei piccolo, fragile e indifeso, influenza pesantemente tutto l’ambiente circostante, come un’esplosione di amore che si propaga ovunque, coinvolgendo tutte le persone intorno, nessuno escluso.
Non è possibile per noi esseri umani non interagire, influenzare, modellare anche se involontariamente il nostro ambiente, come non è possibile per noi non modificarlo, creandone uno nuovo, più a misura di noi stessi.
Facciamo lo stesso anche quando siamo più grandi, lo facciamo a scuola scegliendoci gli amici che ci piacciono, o allontanando quelli che non ci piacciono, lo facciamo quando siamo alla ricerca dell’amore, o quando costruiamo la nostra famiglia scegliendo il partner, il luogo dove sposarci, la casa dove vivere, il lavoro che sosterrà materialmente la nostra vita.

LA VIA VERSO IL RISVEGLIO DELL’IO SPIRITUALE

Ma se fai attenzione a quanto detto prima, non è un caso che una certa realtà si venga a creare nella tua vita, essa infatti, è sempre frutto delle tue decisioni, ciò che decidi di fare, attraverso le tue azioni, diventa la tua realtà.
Se la tua vita non ti piace, il tuo lavoro non ti piace, persino i tuoi amici non ti piacciono, vuol dire che non stai usando tutto il tuo potenziale di creatore di realtà, vuol dire che non sei pienamente cosciente delle tue potenzialità, vuol dire infine che non hai risvegliato a pieno la tua consapevolezza.
Risvegliarsi diventa quindi una necessità se vuoi essere veramente felice, necessità che parte sempre da una visione più ampia della vita, più consapevole, un punto di vista più elevato, e mette in evidenza il bisogno fondamentale di ogni uomo di raggiungere il suo massimo potenziale, per esprimere a pieno tutta la sua unicità. Solo così si può essere veramente appagati e felici, a prescindere da cosa si ha o si è raggiunto fino a quel momento.
Prova a farti questa domanda: sei veramente convinto che quello che sei ora, è il massimo che puoi aspirare di essere?
Così come la vita che fai: è veramente la vita che volevi vivere o che avresti potuto vivere?
Risvegliarsi alla consapevolezza profonda di noi stessi ci mette in grado di capire quale direzione stiamo prendendo e se, realmente, le azioni che stiamo compiendo sono utili o deleterie per noi e la nostra vita futura.

L’OSCURITA’ FONDAMENTALE

Per ogni azione compiuta c’è sempre da considerare che, se la compi a cuor leggero, anche se in quel momento sei convinto e certo che sia la scelta giusta, se la tua zione non affonda nella più profonda consapevolezza interiore che attinge a sua volta ad una sapienza esperienziale globale più vasta, tale scelta potrebbe non essere in realtà ottimale per te, e potrebbe, con il tempo, rivelarsi sbagliata.
Questo inganno della mente è chiamata oscurità fondamentale, che, a sua volta, è in stretta correlazione con il karma che dalla nascita ti porti dietro. Una sorta di paraocchi, che non ti permette di intraprendere il cammino giusto.
Fino a qui ho solo scalfito la superficie delle forze in gioco.
In realtà c’è molto di più da conoscere e da scoprire, e l’argomento abbraccia molti altri campi del sapere e della ricerca spirituale.
Per il momento ti basti sapere che tanti vivono la propria vita in balia di sé stessi e quindi si legano, loro malgrado, ad una vita che non li appaga e non li appagherà mai completamente, subendola passivamente con rassegnazione, come farebbe uno schiavo in catene.
Questo non è giusto e non deve essere necessariamente così.

IL PENSIERO COME ATTO CREATIVO

A questo punto potesti domandarti: possibile che non ci si accorga di tutto questo? Perché agiamo anche contro i nostri stessi interessi, rinunciando ad essere veramente felici? Perché?
Non è proprio vero che non ci si accorga di andare alla deriva. In realtà la sofferenza a lungo andare, risveglia alcune persone e le porta verso una presa di coscienza più profonda, ma a quel punto della vita, è tale e tanta l’abitudine che si rinuncia a priori alla lotta, o ci si abbandona alle spire del karma, un po’ come farebbe un tappo di sughero in balia della corrente.
Ma io ti dico che non è mai detta l’ultima parola, e chiunque, in una frazione di secondo, può decidere di cambiare atteggiamento, e così facendo cambiare totalmente la sua vita in meglio.
Questo perché, in quanto creatori di realtà, noi siamo ciò che pensiamo, e ciò che pensiamo modella la nostra percezione delle cose che entrano a contatto con noi, in questo caso, le nostre parole, i concetti, le azioni tutto concorre ad attrarre, modificare e plasmare la nostra realtà? Hai presente la legge di attrazione?
I concetti che creiamo dentro la nostra mente, quelle immagini dentro la nostra testa che ci consentono di decodificare la realtà che ci circonda, a sua volta la modificano, anche se non ne siamo consapevoli.

SEI TU CHE VIVI LA TUA VITA, O È LA VITA CHE VIVE TE

Questa capacità è legata fondamentalmente e indissolubilmente a come siamo fatti dentro, a ciò che sentiamo dentro di noi, ma anche e soprattutto a quello che crediamo di essere nel bene o nel male.
Magari, tu potresti essere una di quelle persone che si accontenta, e preferisce cedere all’idea che una vita vissuta passivamente non pienamente soddisfatto, sia più che sufficiente, piuttosto che rimboccarti le maniche e trovare un percorso più adatto a te, e non ti interessa gran che di capire cosa ci sia dietro, o dentro, la parola “risveglio” (anche se so per esperienza che anche dietro agli atteggiamenti più scettici c’è molto desiderio di conoscenza).
Oppure potresti essere una di quelle persone che dà una grande importanza alle parole, e alla parola “risveglio” ne hai già associate molte altre, progresso, conoscenza, evoluzione, realizzazione, apertura mentale, consapevolezza, spiritualità, fede, umanità, e ti piace così tanto l’idea che vorresti agire concretamente per migliorare la tua situazione.
Se sei tra queste persone, allora i miei podcast o il mio lavoro sono proprio adatti a te.
E se sei una persona che non ne ha mai sentito parlare e che non sa di cosa parlo, stai sicuro che è fatto anche per te.
La ricerca porta alla conoscenza ed è sempre una buona strada per tutti, perché la conoscenza porta alla crescita, al miglioramento e all’evoluzione, sempre.

IL CONCETTO ANTROPOSOFICO

Il mio percorso di studi mi ha portato su diverse strade, alcune mi hanno permesso di diventare un Mental e Life Coach, altre mi hanno spinto all’intero di me stesso alla ricerca della verità fondamentale facendomi aderire per assonanza a varie filosofie di vita come quella Cattolica, Buddhista, Induista fino a giungere alla consapevolezza antroposofica che concepisce la realtà universale come una manifestazione divina in continua evoluzione e che quindi prescinde dai credo religiosi terreni, affidandosi più intimamente ad un risveglio personale interiore profondo del respiro universale. Noi siamo i creatori di realtà, ricordi?

L’ILLUSIONE FONDAMENTALE

Spesso c’è la credenza che si possa fare tutto da soli, che basti leggere un buon libro per sapere tutto di tutto, che basti un consiglio per aver capito quello che c’era da capire, ebbene, anche questa è pura illusione, neanche io sono riuscito a fare tutto da solo, ho sempre avuto bisogno di un maestro che mi guidasse sulla buona strada, scartando per me le strade senza uscita, e che mi dicesse dove sbagliavo e cosa facevo nel giusto modo.
Purtroppo, ahimé, devo ammetterlo, l’illusione fondamentale interiore, unita alle caratteristiche temperamentali del corpo, non consentono di sfuggire ai parametri che, per ragioni ovvie, non possono essere superati se non uscendo dagli schemi mentali personali.
Con questo cosa voglio dire? Che per avere un altro punto di vista, un’altra prospettiva i cervelli devono essere due, non a caso la dualità regna sovrana nel nostro Universo, la dualità vede necessariamente un insegnante e un discente, niente di più niente di meno. Solo così si può avere un punto di riferimento diverso, evitando di cadere nell’illusione fondamentale personale che ti fa credere di essere sulla strada giusta solo perché pensi di esserci.

IL COACHING, METODO PRATICO E VELOCE

Come discente molte sono le discipline che ho imparato durante il corso della mia vita, e altrettante sono quelle che uso come insegnante. Il metodo di Coaching è un valido aiuto per chiunque voglia dare un nuovo indirizzo alla propria esistenza, ma soprattutto desideri capire più concretamente come arrivare ad un obiettivo che da solo non riesce a raggiungere, un obiettivo specifico, misurabile, raggiungibile, realisticamente perseguibile nella propria vita.

L’ASTROLOGIA, LA CONSAPEVOLEZZA DEL CONOSCERSI

Un altro mezzo che uso è l’Astrologia, che mette in luce la parte nascosta di te, che quasi sicuramente ancora non conosci o che ti rifiuti di riconoscere per un motivo o per un altro, ma di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi scopi realizzativi. L’Astrologia può aiutarti a consapevolizzare, esteriorizzare il tuo vero Io, in modo tale che tu possa prendere coscienza di chi sei nella tua meravigliosa unicità, ed intraprendere il cammino che ti porterà alla risoluzione di qualsiasi problema tu abbia o che credi di avere.

LA CARTOMANZIA CAPTATIVA, LA PERSONA ALLO SPECCHIO

Molte altre sono state le strade e le vie che, attraverso i miei studi, mi hanno aperto orizzonti inesplorati, e che uso come mezzo per comprendere e aiutare chi mi chiede un consiglio, come la cartomanzia captativa, una sorta di specchio che riflette l’interiorità e che svela aspetti della tua vita che potrebbero avverarsi, ma anche cosa occorre per ottenere ciò di cui hai bisogno.

IL PENDOLO ESOTERICO E IL SUO POTERE PREDITTIVO

Un’altra riguarda la radioestesia, alimentata dalle energie sottili, che vede il pendolo esoterico rispondere a domande precise sul possibile futuro del consultante.

L’ESOTERISMO E L’ALDILA’

Anche le strade dell’esoterismo, e della ricerca medianica come tante altre discipline che studiano gli aspetti profondi della vita e della morte corporea come la NDE, mi permettono di varcare confini che solitamente non sono facilmente accessibili.

IL CAMMINO DELLA CONOSCENZA, PORTA ALLA CONSAPEVOLEZZA DELL’IO

Un cammino di ricerca durato tutta una vita, che ancora mi vede allievo di una realtà che continua a stupirmi ogni giorno e di cui ancora non vedo i confini.
Quello che posso dirti è che insieme a me accederai ad una ben più chiara visione della tua realtà personale, che sia amore, lavoro, famiglia, risvegliando il tuo vero Io, conoscendo finalmente te stesso fino in fondo oltre le barriere dell’illusione fondamentale soggettiva.
Devi sapere che conoscersi veramente richiede impegno, passione, amore anche per sé stessi, richiede il coraggio di accettarsi, il coraggio di approfondire, il coraggio di cambiare anche ma soprattutto richiede spirito di ricerca.
Coraggio, impegno, passione, spirito di ricerca, non sono forse le caratteristiche di un grande guerriero? Hai mai sentito parlare dei guerrieri della luce?
Io sono su questo percorso da tutta la vita e non mi stanco mai di ricercare, conoscere, scoprire.

LA VIA DEL RISVEGLIO, UN PERCORSO DI EVOLUZIONE

Il risveglio è un percorso, non una tappa anche se in questi anni, guardandomi indietro, non posso che gioire dei progressi fatti, per me è fondamentale contribuire al risveglio di quante più persone posso nella vita che mi resta, prima del grande balzo.
Sul mio Blog francopassarini.it trovi un po’ della mia storia personale.
Come avrai capito è sempre stato vitale per me trovare le risposte alle domande più profonde che l’uomo si pone da sempre.


Ho scritto un aforisma a tal proposito, che è questo:
“Il potere della conoscenza ti permette di abbracciare l’Universo, e nel farlo ti avvicina alla fonte di tutto, la coscienza universale che è amore puro. Rispecchiarti in essa, è gioia indicibile, perché l’immagine che rimanda e la tua, moltiplicata all’infinito”. Franco Passarini


Se vorrai ti inizierò a questo percorso, di conoscenza, di particolari infinitesimamente piccoli a realtà universalmente grandi, dai simboli archetipici ai linguaggi Astrali, ti metterò in contatto con la tua energia profonda, ti farò intravedere il filo che ti collega al cosmo, in un viaggio che ha come fulcro il tuo potente spirito Immortale.
Usa la tua vita terrena per raggiungere la tua felicità ora.

SONO QUI PER TE

Quindi contattami, e permettimi di aiutarti a conoscerti e a raggiungere gli obiettivi che da sempre sogni di raggiungere.
E ricorda, prendere un appuntamento con me è semplice, e chiedere informazioni è totalmente gratuito. Basta andare sul mio sito, francopassarini.it, dove trovi i miei recapiti per contattarmi, scegli tu il modo che preferisci, via telefono, WhatsApp, email. Lì troverai tutti i servizi che metto a tua disposizione. Coaching Consulenza Astrologica, Tema Natale, Cartomanzia introspettiva e proiettiva, radioestesia predittiva, Spiritualità, Religione, Karma, e tanto altro riguardante i misteri della vita, come la NDE, e le ultime scoperte. Quindi segui il mio podcast e clicca mi piace, o lascia un commento, così facendo mi aiuterai a migliorare e a proseguire questo progetto. Puoi lasciare un commento su Spreaker, su YouTube e sulla mia pagina Facebook dove preferisci, rispondo sempre con molto piacere. Al prossimo podcast e buona vita!

Qualora Volessi Conoscermi più da vicino o avere informazioni più approfondite sul tuo caso specifico, o più semplicemente chiedere informazioni sulle tematiche che affronto, o i percorsi di crescita individuale basati sul Coaching che metto a tua disposizione nel sito, contattami, sarò felice di risponderti. Chiedere informazioni è del tutto gratuito. Risponderti sarà per me un piacere. Per farlo CLICCA QUI e scegli il metodo che preferisci per metterti in contatto con me.

Torna su